Login

Login:

Password:

Contatti
Contatti

Contatti:

482456

Online

Online:

33

Membri

Membri:

0

Visitatori

Visitatori:

33

Oggi

Oggi:

299

Paradisi

La manifestazione si è aperta nel migliore dei modi con uno splendido sole. La prima parte della festa si è svolta ai Paradisi, dove, per l'occasione, la borgata è stata abbellita e si è offerta nel migliore dei modi. L'aria limpida permetteva ala vista di spaziare fino alla sella Fadalto.

Ruggero e Silvana fanno il pane Per tutta la mattina la navetta guidata da Valerio ha portato gente fino ai Paradisi, dove dalle prime ore del giorno Ruggero e Silvana preparavano il pane nel forno a legna di Vittoria, apprezzato poi anche dal nostro sindaco.

Il sindaco gusta il pane fresco Ferruccio Vendramini

Per il pranzo hanno lavorato a pieno regime la paninoteca di Enrico e una rosticceria all'aperto, mentre Ferruccio Vendramini allietava l'atmosfera con la sua musica.

La Paninoteca di Enrico La rosticceria

In mostra si potevano ammirare la lisciva e gli attrezzi per il bucato di Marisa, oltre al torchio per il vino usato fino all'anno scorso da Vittorio (quest'anno la vendemmia non è ancora arrivata).
In un fienile le opere di artisti come Aurora Pison, Pierobon e Sommacal facevano bella mostra di sè

Il torchio La mostra di quadri

Prove in paese Nel frattempo in paese fervevano i preparativi per la serata.


  Su


Page took 1.2035 seconds to load.