Login

Login:

Password:

Contatti
Contatti

Contatti:

485118

Online

Online:

30

Membri

Membri:

0

Visitatori

Visitatori:

30

Oggi

Oggi:

283

Insetti (Bis)

«Che schifo!» dirà qualcuno.
Ma vi siete mai posti la domanda di cosa penseranno loro di noi? Forse è meglio dare loro un'occhiata più da vicino.

Occhi di un tafano

Gli Insetti sono una classe degli Invertebrati, appartenente al tipo degli Artropodi. Ne esistono talmente tante varietà che ogni giorno se ne scoprono di nuove in ogni parte del mondo.

Si chiamano Insetti perché il loro corpo è diviso in segmenti, 3, per la precisione: capo, torace, addome. Sono Invertebrati, infatti non hanno lo scheletro come il nostro, ma un esoscheletro, una corazza esterna che fa da pelle e scheletro allo stesso tempo.

Ma, soprattutto, gli insetti sani hanno sempre 6 e solo 6 zampe, attaccate al torace.

Quindi un ragno non è un insetto, perché un ragno sano ha sempre 8 zampe, anche se se ne possono trovare con 7 o meno dopo qualche incidente. I ragni sono Aracnidi.

Un ragno
Un Ragno: ha 8 zampe, è un Aracnide.
Uno scorpione
Uno Scorpione: anche lui è un Aracnide.

Se una bestiolina ha invece un sacco di zampe, tipo un millepiedi, be', nemmeno quello è un insetto, ma fa parte dei Miriapodi.

Infine, tanto per non lasciarli indietro, i Crostacei completano il quadro degli Artropodi, tra questi ricordiamo i gamberetti, le aragoste, e tutte quelle prelibatezze che qualcuno mangia al ristorante.

La classificazione:

Tornando ai nostri amici, la classe Insetti è divisa in Ordini:

Coleotteri
Lepidotteri
Ditteri
Imenotteri
  ......

Ogni ordine è diviso in sottordini, e questi in superfamiglie. Ad esempio:

Papilio machaon
Ordine: Lepidotteri
Sottordine: Eteroneuri
Superfamiglia: Papilionoidei
Famiglia: Papilionidi
Genere: Papilio
Specie: machaon

I Record:
Sono campioni di volo: possono rimanere librati in volo, fermi nell'aria, come un elicottero (invenzione che l'uomo ha copiato dalla natura)
Sono campioni di sollevamento pesi e di arrampicata: alcuni coleotteri non mollano la presa con le zampe nemmeno se la forza che li vuole staccare è 100 volte il loro peso (per l'uomo vorrebbe dire rimanere attaccato con le mani a un cornicione con un peso di 7 tonnellate appeso ai piedi).
Sono campioni di salto: una cavalletta riesce a coprire, con un balzo, una lunghezza da 20 a 50 volte quella del suo corpo (un atleta di salto in lungo dovrebbe saltare più di 50 metri con un solo salto!).

Acanthocinus aedilis Acanthocinus aedilis: questo insetto ha il record di lunghezza delle antenne. È un Cerambicide, si trova prevalentemente su pino, abete e larice.

  Su


Page took 1.0207 seconds to load.