Login

Login:

Password:

Contatti
Contatti

Contatti:

1706023

Online

Online:

182

Membri

Membri:

0

Visitatori

Visitatori:

182

Oggi

Oggi:

439

Parassiti

Il mondo degli insetti è ricco di parassiti, cioè di elementi che vivono a spese degli altri.

Un esempio esemplare è quello di un parassita del bruco della Saturnia pavonia: capita che a primavera, dal bozzolo che contiene la crisalide, al posto della farfalla che ci aspettiamo, escano mosche.
Come mai?

Questo avviene perché quando il bruco stava ancora crescendo una mosca aveva depositato le sue uova su di esso. Dall'uovo nasce la piccola larva dela mosca che inizia a mangiarsi il bruco della farfalla dall'interno.

Il bruco della farfalla non si accorge di cosa sta avvenendo perché il parassita si nutre delle riserve di grasso che vengono accumulate per la metamorfosi. Quando il bruco si trasforma in crisalide la larva della mosca continua a nutrirsi della crisalide, che viene completamente divorata ed uccisa.

Completato lo sviluppo la larva della mosca si impupa e, a primavera, nasce una mosca al posto della farfalla.



Page took 2.0306 seconds to load.