Login

Login:

Password:

Contatti
Contatti

Contatti:

483916

Online

Online:

26

Membri

Membri:

0

Visitatori

Visitatori:

26

Oggi

Oggi:

447

Meridiana centrale

La fontana prima dell'intervento In questo modo si presentava la fontana che si trova nel centro del paese, vicina alle case popolari appena ristrutturate.

Uomini al lavoro Un team di abitanti del paese, Ruggero, Luciano, Nicola, Ernesto, Romeo, Fabrizio, Diego, Paolo, Gianfranco, Giuseppe, hanno lavorato per sistemare la fontana ed il muro adiacente.
Fornitori delle materie prime: Paolo Baiocco, Valerio De Pra, Bridda Giuseppe, Pierobon (ottone) e De Min (rubinetto).
Ci scusiamo se abbiamo dimenticato qualcuno: segnalatelo e rimedieremo.

Michele Nave dipinge la meridiana Finiti i lavori in muratura ecco iniziare il disegno della meridiana: le linee orarie sono state disegnate da Paolo De Pasqual, della decorazione si è occupato Michele Nave.

Al termine del lavoro La fontana completamente ristrutturata.
Il disegno rappresenta il tempo, che scorre incessantemente, dalla nascita alla morte e da questa la rinascita.
Da sottolineare la luna che in nessun'alra rappresentazione iconografica ha questa posizione.
Nella foto mancano ancora le linee orarie.

Parata di autorità Il giorno della consegna delle chiavi delle nuove case popolari, ristrutturate a partire da vecchie abitazioni abbandonate, le autorità posano davanti alla meridiana finita. Riconosciamo: gli ex sindaci Bortot e Fregona, l'attuale sindaco De Pasqual ed il consigliere comunale D'Incà, il consigliere regionale Bond, amministratori dell'Ater ed il capofrazione.
Esposto lo striscione della banca che ha dato un contributo per il restauro della fontana.


  Su

Page took 1.0259 seconds to load.